Fra i progetti per il 2017 al primo posto ci sei tu


Le feste sono finite ma, chi non ha esagerato almeno una volta? Beh, ogni tanto ci vuole! Il risultato è che siamo un po' stanchi e appesantiti da qualche chilo ti troppo. Secondo Brian Wansink della Cornell University (NY), il tre gennaio è il giorno dell'anno in cui pesiamo di più. Colpa di aperitivi e cene. Ancora peggio però, secondo Wansink e la sua équipe, ci metteremo forse mesi a ritornare al nostro peso forma. Disperarsi non serve ma non sarebbe saggio aspettare la fatidica prova costume per ricordaci di agire.

Una lezione che arriva da lontano

Già Ippocrate raccomandava di mangiare sano e l'esercizio fisico: è questa l'essenza della dieta secondo l'antico medico greco vissuto tra il quinto e il quarto secolo a.C. Un modello di cura di sè integrato, attento a cibo e movimento è il segreto per recuperare rapidamente l'equilibrio necessario alla salute. È un progetto importante per l'anno appena iniziato.
Ma da dove cominciare?

Primo: amare se stessi

Non vanità o egoismo ma il piacere di prendersi cura della propria persona per sentirsi bene e stare bene con gli altri. Allora via la pigrizia e un po' di movimento! Secondo un'altra ricerca c'è una correlazione fra il desiderio di fare movimento e il livello di dopamina, un neurotrasmettitore coinvolto in molti processi del nostro organismo tra cui la motivazione. L'inattività e le abbuffate del periodo festivo ridurrebbero il livello di dopamina rendendoci più pigri. Inattività, diminuzione della voglia di fare movimento, aumento di peso: un circolo vizioso che deve essere interrotto
Allora meglio cominciare subito movimento e corretta alimentazione. 
E questo lo sanno tutti però poi, all'atto pratico, ci sembra un gran sacrificio fatto di rinunce sopra rinunce. Ma è così?

Prendersi cura di sé è proprio un sacrificio?

No non lo è. Si deve solo provare. Un'alimentazione equilibrata a base di cibi naturali, cereali, verdura, frutta fresca e secca, legumi, condita con spezie e Olio Extra Vergine d'Oliva è tutt'altro che un sacrificio. Significa mangiare cose buone, essere sazi, sentirsi leggeri e tonici. I benefici di questo tipo di dieta sono oggi più che confermati. E la prova è che chi ha cambiato stile alimentare non torna più indietro. Per maggiori informazioni leggere "La Dieta Mediterranea, uno stile di vita".

Movimento e Olio Extravergine per un 2017 in forma!

​​​​​​​È un progetto realizzabile. Con la Dieta Mediterranea questa possibilità è alla portata di tutti. Bastano pochi accorgimenti. Nel nostro sito si trovano suggerimenti semplici e facili da seguire, e le nostre gustose ricette. I nostri prodotti sorprenderanno per il loro gusto e la qualità.
 
Ricerche scientifiche citate in questo post:
  1. Weight Gain over the Holidays in Three Countries, n engl j med 375;12 nejm.org September 22, 2016
  2. Basal Ganglia Dysfunction Contributes to Physical Inactivity in Obesity, Friend, Danielle M. et al Cell Metabolis, DOI: 10.1016/j.cmet.2016.12.001m
 
  • Home
  • Concept
  • Shop
  • The Olive Oil
  • Cooking corner
  • Blog
  • Contacts